Come modellare un Bucket Hat in CLO - TheRender

Modellando un Bucket Hat

Per prima cosa ti faccio vedere un video che confronta la versione del cappellino senza materiali e quella con i materiali. Può essere un buon esempio per le aziende che lavorano con il personalizzato o che semplicemente vogliono far vedere il processo di creazione step by step.

Di seguito ti racconto invece come ho realizzato il cappellino in CLO. Ci sono molti siti internet che offrono modelli gratuiti molto accurati. Ho trovato il modello Bucket Hat su un sito giapponese, ecco il modello originale:

Ho usato Illustrator per semplificare le forme, secondo me è il modo migliore per ottenere le forme basiche da utilizzare poi nell’apposito editor di CLO. Questo è il risultato della semplificazione:


Nella modellazione 2D in CLO ho piegato le forme, le ho tagliate e duplicate per avere una simmetria precisa e per poter modificare gli elementi concatenati.


Ho aggiunto poi alcuni dettagli che sono caratteristici di questo prodotto: le cuciture, i lacci e gli anelli di metallo.

Avevo già notato i tessuti di Pauline Boiteux su Substance Source, e con uno solo dei suoi file ho creato tutte queste varianti:

L’integrazione di Substance by Adobe in CLO è molto facile da usare, potente e versatile.

Usare questi strumenti nell’ecommerce è davvero la soluzione migliore per ridurre i costi e i tempi di produzione, e avere delle immagini di alta qualità da utilizzare per le schede prodotto e la condivisione nei social network.

Progetti autore: Johnnie 16 Mag 2021

Prossimo passo? Sentiamoci!

Triathlon Race Apparel

Il body da triathlon, un capo tecnico a cui sono molto legato e che ho disegnato e sviluppato varie volte. Ecco come è nata l’ultima versione!